1. Privati
  2. News
  3. Tutte le notizie
Panoramica

Schüco Italia al Fuorisalone

Tram-way to the Future e aVOID powered by Häfele e Schüco: queste sono le iniziative che segnano la presenza di Schüco Italia al Fuorisalone. Due appuntamenti per parlare di sostenibilità e nuove forme abitative, nonché l’occasione per approfondire e indagare quanto la progettazione degli involucri architettonici possa influire sui moderni stili di vita.

Con l’obiettivo di approfondire il legame tra progettazione e nuove forme dell’abitare, dal 17 al 22 aprile Schüco Italia, player di riferimento nel mercato di porte, finestre e facciate in alluminio, prenderà parte al Fuorisalone 2018. Due sono le iniziative con le quali animerà la Design Week: Tram-way to the Future, ciclo di conferenze itineranti organizzate da Progetto CMR all’interno di un tram storico ATM degli anni Venti, e aVOID powered by Häfele e Schüco, una mini casa su ruote di soli 9 metri quadrati che aprirà letteralmente le proprie porte per fare cultura sulle nuove forme dell’abitare.

Schüco Italia con due iniziative che anticipano l’abitare del futuro

aVOID powered by Häfele e Schüco

Progettata come risposta alternativa al concetto tradizionale di casa dall’architetto Leonardo Di Chiara, aVOID è la prima tiny house mobile interamente sviluppata e realizzata in Italia che dimostra come sia ancora possibile ripensare le nostre abitudini di vita in una chiave non solo più sostenibile, ma anche più in linea con le esigenze fluide del vivere contemporaneo. Realizzata anche grazie all’apporto progettuale di Schüco Italia, con i suoi soli 9 metri quadrati aVOID indaga strategie alternative di pianificazione del suolo cittadino, come la creazione di quartieri migratori dedicati alle nuove generazioni di nomadi urbani. In occasione del Fuorisalone, aVOID animerà la zona di Piazza Castello e parco Sempione con talk ed esperienze di test living, all’interno dei quali Schüco Italia interpreterà le nuove forme di abitare in chiave di comfort, funzionalità e bellezza. 

Tram-way to the Future

Un'iniziativa originale e unica del suo genere quella organizzata dalla società di progettazione integrata Progetto CMR, che anche quest'anno affitterà un intero Tram storico ATM degli anni Venti trasformandolo in un luogo itinerante di dibattito sui temi della sostenibilità, dell'innovazione e del futuro in compagnia di ricercatori, sociologi, docenti universitari, istituzioni, aziende e giornalisti. Schüco Italia, sponsor degli eventi, interverrà sui temi del neo-nomadismo e dell’architettura come strumento di branding aziendale, facendosi portavoce dello stretto legame tra progettazione e nuovi modi di abitare lo spazio, sia esso un ambiente di vita o di lavoro.