Cosa stai cercando?

Saldo di CO2

Schüco ha adottato diverse misure con l'obiettivo di ridurre le emissioni di gas a effetto serra in futuro. In tutte le sedi è stato introdotto un sistema di monitoraggio degli edifici, il riscaldamento in vaste aree della sede di Bielefeld è stato trasformato in teleriscaldamento a bassa emissione, e sono stati introdotti nuovi strumenti coerenti di gestione del sistema per ottimizzare la logistica dei trasporti.

Misure per la riduzione di CO2

Inoltre, dal 1° gennaio 2012, tutte le sedi Schüco in Germania acquistano energia verde. Nel 2012, queste misure, da sole, consentiranno di ridurre le emissioni relative all'elettricità al 15% del valore precedente. Altre misure verranno adottate gradualmente e riguarderanno il consumo di carta e le operazioni di stampa, le condizioni e le linee guida per viaggi di lavoro e spostamenti, informazioni e campagne di sensibilizzazione. L'attenzione è rivolta ai dipendenti Schüco, che, con le loro azioni quotidiane coscienziose e il loro impegno per l'attuazione di misure di protezione del clima, forniscono un contributo significativo alla riduzione delle emissioni di CO2.

Calcolo dell'impatto ambientale

Processo di verifica

Per calcolare l'impatto ambientale di Schüco, sono stati raccolti i dati sulle emissioni di CO2 per l'energia consumata per la produzione, l'illuminazione, il riscaldamento e il raffrescamento di tutti gli edifici, per la logistica dei trasporti, per i viaggi di lavoro, gli spostamenti da e per la sede di lavoro, così come per la carta e le operazioni di stampa. Tutti i dati primari sono stati verificati da TÜV NORD CERT e sono stati utilizzati per calcolare l'impronta di carbonio secondo la norma TN-CC 020: 2011-08.

Risultati

Schüco sta utilizzando il suo primo bilancio di CO2 per porre le basi per la riduzione sostenibile delle emissioni di CO2 e per una migliore gestione energetica e ambientale. Questa valutazione ha tenuto conto di tutti i gas serra rilevanti per il clima che sono stati prodotti nel 2011 dall'azienda e dai suoi processi di produzione in Germania. Convertito in CO2 equivalente, il risultato ottenuto è stato di circa 74.000 tonnellate. Con più del 50%, l'energia consumata dagli edifici, compresa quella per la produzione, costituisce la percentuale più elevata, seguita da servizi di trasporto, spostamenti da e per la sede lavoro, viaggi di lavoro, carta e operazioni di stampa.

Sostenibilità

Scarica la brochure

Fassade

Scopri di più su come Schüco sta affrontando le sfide climatiche globali dei nostri giorni

Saldo di CO2
Dashboard
Schließen